VENICE      5 – 15      SEPTEMBER      2019

CAORLE

Clicca qui per prenotare la tua sistemazione

Dopo aver effettuato la prenotazione, ricordati di compilare il Modulo Arrivi obbligatorio

GRUPPI + di 8 Camere, clicca qui

La nostra Città è pronta per accogliere le migliaia di persone che prenderanno parte agli EMAC, grande manifestazione europea legata al mondo dell’atletica, disciplina a cui la nostra localitá è molto legata, grazie alle infrastrutture che abbiamo a disposizione.
Siamo sicuri che, nel mese di settembre, atleti e ospiti sapranno godere al meglio di tutto ciò che Caorle ha da offrire! Abbiamo ben 18 kilometri di spiaggia dorata che scende dolcemente verso il mare, dove è possibile usufruire di innumerevoli servizi gratuiti, come la pratica di numerosi sport, l’animazione ed il babysitting. Ma qui non troverete solo la spiaggia: a caratterizzarci è sicuramente il nostro centro storico, che con le sue calli, i suoi campielli e le sue case colorate ricordano la vicina Venezia. Il Duomo ed il campanile cilindrico (nel mondo ci sono solo pochi esemplari!) sono entrambi dell’XI secolo e si possono visitare grazie ad interessanti visite guidate. A proteggere il centro storico dal mare c’è una possente scogliera, diventata ormai un museo a cielo aperto, grazie al simposio di scultura biennale ScoglieraViva: ogni due anni artisti di fama internazionale creano le loro opere scolpendo direttamente i grandi massi di trachite euganea. Alla fine della Scogliera troviamo il settecentesco Santuario della Madonna dell’Angelo, costruito su di un promontorio nel Mare Adriatico, luogo molto venerato e ricco di leggende e curiosità.
Caorle è anche un borgo marinaro: oggi vanta una flotta peschereccia di circa 80 imbarcazioni. Nel primo pomeriggio, presso il Porticciolo, si può assistere all’arrivo dei pescatori che sbarcano il pesce fresco e lo portano al Mercato Ittico, dove viene venduto sia al pubblico sia agli operatori. Fanno poi ritorno alle loro imbarcazioni, per lavarle e sistemarle, pronti per uscire nuovamente in barca la notte seguente. Le nostre radici marinare sono testimoniate anche dai casoni, tipiche costruzioni in legno e canna palustre utilizzate un tempo come ricovero per i pescatori, che si possono rimirare ancora oggi nella laguna di Caorle e che si possono visitare da soli o grazie alle escursioni organizzate. Vi invito, quindi, a trascorrere le vostre giornate a Caorle, alla scoperta delle sue numerose bellezze e vivendo esperienze uniche ed indimenticabili!
Luciano Striuli
Sindaco di Caorle

CAORLE

Distante un’ora da Venezia, Caorle, con i suoi 18 km di spiaggia sabbiosa e una storia plurimillenaria, dall’epoca romana allo splendore della Serenissima, é definita la “Perla dell’Adriatico”. Il centro storico, costellato di piccole calli, campielli, e caratteristiche casette colorate, dominato dallo splendido duomo romanico é un gioiello inserito dal MIBACT nella lista dei 100 borghi storici italiani. Caorle, celebre anche la sua tradizione secolare della pesca,  ha un feeling particolare con l’atletica avendo ospitato venti edizioni del Meeting Internazionale Città di Caorle, inserito nel circuito dei meeting EAAIncontri Internazionali fra Rappresentative Nazionali, due edizioni delle Finali dei Campionati Italiani Master, otto Finali dei Campionati Italiani giovanili di varie categorie, una Finale Argento del Campionato Italiano per Società e una Finale Oro sempre del Campionato Italiano per Società.Lo stadio Chiggiato dispone, oltre che dell’impianto di atletica, di ampie zone per il riscaldamento e di strutture coperte adiacenti, quali il Palazzetto dello Sport e il Palaexpomar, 5.000 metri quadrati sgombri con un rettilineo di 100 metri, entrambi utilizzabili come aree a supporto dello stadio. La tribuna coperta può ospitare 2.500 persone.

Clicca qui per prenotare la tua sistemazione